S.S. Pietro e Paolo
2004 premiata dal sito www.librexmontale.com
Alloro
Una città riarsa
cerca sollievo nella notte
nello scorrere delle fontane
nel parlottio dei passanti insonni.

E' il passato che torna
- indigesto -
E' il tuo corpo sudato
sul mio.

Questa estate che regna sovrana
e che segna di feste le piazze.

go back
La poesia fu scritta nell'estate del lontano 1994. Il componimento è esplicativo del mio modo d'essere: l'amore per Roma, per la stagione calda, l'incapacità di vivere serenamente le storie d'amore...