HOME    Novità    Poesie d'Amore    Poesie Premiate    Racconti    Galleria    Chi sono    Link    Ospiti    EXIT

Coppa Poesie Premiate
In questa pagina:

pennino  Sunset Boulevard

pennino  La Montagna Spaccata

pennino  Risveglio

pennino  La cima dei pensieri

pennino  Codivilla Putti

pennino  Fallimento

pennino  Borotalco

pennino  Sera

pennino  Un anno d'amore

pennino  Acqua

pennino  Malinconia

pennino  Lo sguardo

pennino  Dedalo

pennino  I ricordi

pennino  Strade Statali

pennino  Roma

pennino  Pioggia

pennino  Il profeta

pennino La visita

pennino  S.S. Pietro e Paolo

La forma mentis dell'aspirante scrittore è paragonabile a quella della volpe protagonista della nota favola di Fedro "La volpe e l'uva".
E' perfettamente consapevole che nei concorsi letterari l'importante è partecipare, ma a posteriori, specialmente quando non vince, si lamenta del meccanismo perverso del Sistema che ti obbilga a concorrere per farti un nome.
Alcuni scelgono, invece, di non iscriversi ad alcun tipo di Premio Letterario facendo finta di snobbare il mondo dell'ufficialità e del potere.
Tuttavia, quando giunge il tanto sospirato Premio, la vanità dell'aspirante scrittore viene fortemente sollecitata; spesso nel suo animo si fa strada la convinzione di come, una volta tanto, la giustizia e l'evidenza abbiano finalmente trionfato.
Salvo a ricredersi rapidamente al successivo mancato trionfo.